Header image

Mattia Pizzo San Martina di Venezze Calcio a 5SAN MARTINO DI VENEZZE – E’ un pareggio che va molto stretto al San Martino, che nella sesta giornata di ritorno di calcio a 5 Uisp, ha sfidato la capolista Swt Pizzeria Vesuvio di fronte ai propri tifosi. Rodigini forti dei loro 35 punti in classifica, frutto di 11 successi, 2 pareggi e una sola sconfitta, con un’attacco stellare, ben 119 le reti messe a segno da Brancaleon e compagni, più del doppio di quelli realizzate dai sanmartinesi.

Ma quando la gara comincia, la differenza di classifica e di attacco non si percepisce per nulla. E’ infatti il San Martino che colpisce a freddo la capolista con Cavestro, dopo appena due minuti, sfrutta al meglio una punzione al limite dell’area per battere Barioni, 1-0. Non passa molto che il San Martino raddoppia grazie a capitan Fabbian. Il numero 11 rivierasco si ripete di lì a poco realizzando la sua doppietta personale che vede il risultato sul 3-0. Prima dell’intervallo gli ospiti riescono ad accorciare, 1-3, ma sono solo i lontani parenti della capolista tanto temuta.

Ripresa pirotecnica, con l’Swt che accorcia, trascinato da Brancaleon, 3-3. Il San Martino non ci sta e si porta nuovamente in avanti con Pizzo, 4-3. Botta e risposta continui infiammano il numeroso pubblico. Dal vantaggio locale si passa al 4-4. Reazione gialloblù con Contiero 5-4, ma ennesima replica ospite, 5-5.

Sul finire di gara il San Martino si porta nuovamente in avanti di due reti con Pizzo e Cavestro, mettendo alle corde Bacchiega e compagni. Il San Martino negli ultimi scampoli si fa riacciuffare nuovamente, con Leotta che strappa il definitivo 7-7, rendendosi protagonista in negativo nel finale con una fallo di reazione inutile su Cavestro, facendosi espellere e macchiando la buona prova dei suoi.

Risultato prezioso per il San Martino, anche se il punto conquistato va stretto a Fabbian e compagni. La palestra di via Marconi si è dimostrata ancora una volta stregata per l’Swt, con i rodigini che non hanno mai vinto a San Martino.

San Martino – Swt Pizzeria Vesuvio 7 – 7

San Martino: Casarin M., Fabbian (c), Prearo, Pizzo, Cavestro. A disp.: Contiero, Mori, Regalin, Barison, Tobaldo.
Swt: Barioni, Paparella, Bacchiega Ri. (c), Brancaleon, Milan. A disp.: Schiesari, Covi, Leotta, Cipriani. All.: Bacchiega.

Arbitro: Sottovia della sezione Uisp di Rovigo
Reti: 2 Cavestro, 2 Pizzo, 2 Fabbian, Contiero (S), 4 Bacchiega, 2 Leotta, Covi (Swt)
Espulso: a fine gara Leotta (SWT) per fallo di reazione.

Fonte: La Voce di Rovigo del 03.03.2011 – Gabriele Casarin

Venerdì 25 febbraio il Basket San Martino di coach Battistini si è ripreso dopo il ko della scorsa settimana contro il Tombolo. I bianconeri, davanti al pubblico di casa, si sono aggiudicati il derby contro la Pallacanestro Adria con il punteggio di 87-52.

Ieri sera è scesa in campo anche la squadra del Beverare calcio a 5 femminile. Le ragazze di mister Grillo sono state impegnate nella trasferta di Ponte Rodoni e sono uscite sconfitte 4-1 contro le ferraresi.

Sabato 26 febbraio alle 15 tocca agli amatori del Real Ca’ Donà, impegnati nell’ottava di ritorno del girone B di calcio a 11 Uisp. Brevigliero e compagni, dopo la sconfitta per 3-0 di sette gironi fa contro i diretti rivali del Saguedo, si trovano al terzo posto a quota 33, a due lunghezze dalla vetta nelle mani dell’Arteselle.

Quest’oggi i biancorossi saranno impegnati nella trasferta di Sant’Elena d’Este, con calcio d’inizio alle ore 15. Alle 16.30 al Comunale di via Alighieri, riprende il campionato di primavera della categoria Pulcini a 7 dell’Union Destra Adige, guidati dal mister Gabriele Crviellari. I piccoli calciatori in erba, si confronteranno con i pari età del River Team Bottrighe.

Domenica 27 febbraio tempo di Terza categoria, ma non solo.A partire dalle 10 del mattino anche i Giovanissimi dell’Union Destra Adige guidati da Nicola D’Angelo riprenderanno il loro campionato, dopo la sosta della scorsa settimana, disputando la terza giornata di ritorno, facendo visita ai rodigini del Ras Commenda.

Alle 15 spazio al San Martino e al Beverare nel girone D padovano di Terza categoria con la settima di ritorno. I gialloblù di Pigato, attualmente al decimo posto in classifica a quota 27, faranno tappa a Solesino per sfidare i padroni di casa della Santelenese, mentre il Beverare di Torso sarà di scena al “Giuseppe Callegaro” opposto al Città del Castello, formazione padovana che condivide l’ultima posizione assieme ai biancazzurri con 7 punti. E’ l’occasione giusta per staccarsi dal fondo classifica.

Lunedì 28 febbraio tempo di calcio a 5 Uisp. Dopo il tanto atteso successo nella palestra di via Marconi, oltretutto battendo i rispettivi cugini del Beverare per 5-4, il San Martino se la vedrà con la capolista Swt Pizzeria Vesuvio a partire dalle 21. Alle 22 tocca all’Atletico Piopa di mister Furlan, opposto al Polesine Spurghi.

Giovedì 3 marzo alle 22, il Beverare di Paioro sarà di scena a Granzette per vedersela con i rodigini.

Biancato Ivan Esterno Calcio a 5 BeverareSAN MARTINO DI VENEZZE – Inizia subito con una partita importante il girone di ritorno del gruppo B, con la capolista Swt nella tana del  Beverare, reduce da una fantastica vittoria ai danni dell’Elleuno nell’ultima giornata d’andata.
Primo tempo che inizia con un minuto di silenzio in onore della sorella dell’arbitro Andriotto della sezione Uisp di Rovigo. La partita comincia con il Beverare subito all’attacco, cercando di imporre il proprio ritmo e l’ Swt che aspetta, pronto a ripartire in contropiede. Sono molte le occasioni da entrambe le parti sventate però da due ottimi portieri Birolo per il Beverare e Barioni per l’Swt.
La partita si sblocca al 15′ quando Biancoato, lanciato da un perfetto diagonale di Peraro, insacca alle spalle di un incolpevole Barioni. La reazione dell’Swt non tarda ad arrivare e pochi minuti dopo il tap in vincente di Paparella porta in parità le due squadre, il primo tempo finisce 1-1.
Secondi 25′ con le squadre molto guardinghe, nessuna delle due vuole perdere ed entrambe aspettano l’errore avversario. Infatti a metà della ripresa la difesa di casa lascia smarcato il capocannoniere del campionato Brancaleon, che con una fucilata porta in vantaggio la propria squadra, 2-1.
Il Beverare reagisce subito e la perla di capitan Barison direttamente su punizione mette la palla dove il portiere non può arrivare ed il pari e servito. La partita sembra
avviarsi sui binari del 2-2, quando negli ultimi due minuti di recupero succede una girandola di emozioni: Brancaleon  si invola solitario e insacca il 3-2, ma i
biancazzurri reagiscono d’orgoglio e quando l’arbitro fischia il calcio d’inizio, Biancato ne inventa una delle sue, dribbla tre avversari e lascia partire una rasoiata a fil di palo che trafigge il numero uno ospite facendo esplodere la gioia di tutti i tifosi di casa. Da
sottolineare la buona condotta di gara dell’arbitro Andriotto.

Alessandro Fabbian San Martino di Veezze Calcio a 5ROVIGO – San Martino sconfitto di misura per 8-7 nella sesta giornata del girone B nel campionato provinciale di calcio a 5 Uisp. Il team di Baldon la scorsa settimana si è arreso di misura alla capolista, ovvero i rodigini dell’Swt Pizzeria Vesuvio in una gara dalle numerose emozioni e con il risultato in bilico sino alla fine dei 50’.
Partenza in apnea per i sanmartinesi che come al solito vanno sotto di 3-0 con le reti di Bacchiega e Brancaleon. Poco per volta i rivieraschi si risvegliano dal torpore e accorciano con il ritrovato Cavestro, 1-3. Ma la strada per il San Martino è sempre in salita perché si ritrova a rincorrere, infatti il parziale dopo i primi 25’ vede Brancaleon e compagni condurre per 5-3.
Ripresa vivace che sale d’intensità e nella piccola palestra dell’ipsia di Rovigo si assistono ad innumerevoli ribaltamenti di fronte, tanto che i rivieraschi riescono ad acciuffare il 6-6 con le reti di Pizzo e Crivellari. La capolista però verso il finale di gara beneficia di un tiro libero che capitan Bacchiega realizza, 7-6. Tutto finito? Si, anzi no. Il San Martino agguanta ancora una volta il pari, sognando addirittura il sorpasso, ma le speranze dei gialloblù si infrangono nell’ultimo tiro libero fischiato contro che Brancaleon non ha difficoltà a realizzare, 8-7. I ragazzi di Baldon cercano di sfruttare gli ultimi scampoli di gara per raddrizzare di nuovo le sorti, ma il triplice fischio dell’arbitro spegne ogni speranza di rimonta e resta il rammarico per la buona prova sfoderata che però non è bastata per portare a casa punti preziosi.

Swt Pizzeria Vesuvio – San Martino 8 – 7
Swt Pizzeria Vesuvio: Barioni, Bacchiega, Covi, Milan, Brancaleon. A disp.: Schiesaro, Rossato, Ghirardi, Leotta. All.: Pellegrini
San Martino: Casarin M., Crivellari G., Barison, Cavestro, Contiero. A disp.: Crivellari M., Mori, Visentin, Tobaldo, Pizzo, Fabbian, Rosso. All.: Baldon
Arbitro: Cappato di Rovigo
Reti: 3 Bacchiega, 3 Brancaleon, 1 Leotta, 1 Milan (Swt), 3 Pizzo, 2 Crivellari, 1 Cavestro, 1 Fabbian (S)
Ammoniti: Contiero (S)

Stefano Barison del San Martino di Venezze Calcio a 5San Martino di Venezze Calcio a 5 che lunedì 29 Novembre alle 22 nella palestra di via Marconi affronterà il Polesine Spurghi nella settima giornata del campionato provinciale di calcio a 5 Uisp.
Gialloblù che non stanno passando un bel periodo, vista l’ultima sconfitta contro l’Swt Pizzeria Vesuvio per 8-7 e vista l’ultima posizione in classifica e solo tre miseri punti raccolti nelle ultime sei uscite stagionali, obiettivi ben diversi da quelli prospettati ad inizio stagione. Il team di Baldon ultimamente, nonostante sappia impostare un buon gioco non riesce a portare a casa i tre punti che porterebbero un po’ di tranquillità e che farebbero morale e classifica. Ma i gialloblù non demordono e un po’ alla volta le cose si spera possano cominciare a girare nel verso giusto. Polesine Spurghi che si trova a 8 punti e proviene dal successo contro l’Atletico Piopa per 6-5. Appuntamento a lunedì sera in palestra a San Martino di Venezze.

Michele Casarin Portiere San Martino Calcio a 5Sfida non facile quella che attende il San Martino calcio a 5 di Baldon che lunedì 22 novembre alle 22.15 sarà impegnato nell’ostica trasferta contro i rodigini dell’Swt Pizzeria Vesuvio nella palestra dell’Ipsia di viale Alfieri a Rovigo valida per la sesta di andata del campionato Uisp. I gialloblù provengono dalla sconfitta patita nel derby contro i cugini del Beverare per 5-3. Solo tre punti in cinque gare per la compagine sanmartinese che in questa prima metà del girone d’andata non si è ancora espressa al pieno.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: