Header image

Irene Favaro difensore Calcio a 5 Beverare femminile ROVIGO – Il Beverare di mister Grillo esce a testa alta dal match di venerdì sera contro le rodigine della Tumbo, sconfitto 6-4 nell’ultima partita di ritorno di calcio a 5 Uisp. Beverare rimaneggiato privo del portiere con Francesca Borella a difendere i pali. Parte forte la squadra di casa con l’indomabile Debora Cucuzza che va a segno ben tre volte portando le sue compagne sul 3-0. Il Beverare gioca e fa girare palla ma la tumbo è cinica e colpisce in contropiede. Verso la fine del primo tempo Veronica Belloni coglie il palo e successivamente Sara Tabachin accorcia, andando a riposo sul parziale di 3-1 per la Tumbo.
Secondi 25′ in cui arriva la quarta rete delle rodigine con Enrica Crivellari, ma le ragazze di Grillo reagiscono e di nuovo Sara Tabachin lanciata da Irene Favaro segna il 2-4. La rimonta continua con il centro di Marta Belloni, 3-4. Il rientro in campo di Debora Cucuzza per le rodigine porta l’ulteriore gol del vantaggio per le rodigine che siglano il 5-3. Ennesima risposta del Beverare con un altro tiro di Marta Belloni sotto la traversa per il 4-5. Le sanmartinesi spingono nel finale alla ricerca del pareggio, ma un contropiede della solita Cucuzza consolida il risultato sul definitov 6-4. Nonostante la sconfitta ottimo il Beverare visto al Don Bosco sul piano del gioco, ma troppo sprecone sottoporta. Tumbo che deve ringraziare il jolly Cucuzza che ha saputo fare la differenza.

Fonte: La Voce di Rovigo del 08.02.2011 – Gabriele Casarin

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: