Header image

Tiziano Bonato candidato a sindaco con la lista “Per San Martino Bonato Sindaco”

Articolo del 09.05.2011 - Scritto da civicovenezze in Amministrazione Comunale | Notizie

Già Sindaco di San Martino dal 2001 al 2006, Tiziano Bonato ritenta la scalato allo scranno più alto di palazzo Mangilli. Candidato a sindaco con la lista “Per San Martino Bonato Sindaco” appoggiato da due partiti storici il Pdl e la Lega Nord. Nato a San Martino di Venezze il 7 aprile 1971, coniugato con la signora Lorena, è padre di tre figli: Lorenzo, Elia e Lavinia. Chimico di professione è direttore tecnico di un laboratorio di analisi. Oltre ad essere amante della bici, di sovente lo si incontra con la sua mountain bike, alterna questa passione con la corsa a piedi. Il suo tempo libero lo dedica principalmente alla sua famiglia ma, evidenzia un suo forte interessamento verso il sociale. Sotto il profilo politico è entrato in gioco con Pierpaolo Barison dove, durante il suo secondo mandato, ha ricoperto la carica di consigliere comunale. Nel 2001 è stato eletto sindaco di San Martino. Nel 2006 si era ricandidato ma, la sua lista era stata esclusa per un eccesso di firme.  Ha ricoperto la carica di coordinatore locale di Forza Italia. Attualmente è iscritto al Pdl.

Perché ha accettato di entrare in gioco?

“Innanzitutto perché sono orgoglioso di rappresentare due partiti (Pdl e Lega Nord) e soprattutto una squadra di candidati rivolta verso il rinnovamento della classe politica. Il nostro paese ha bisogno di una guida forte e con esperienza quindi, mi ritengo la persona giusta ad avere queste caratteristiche. Il mezzo per arrivare ad amministrare in maniera corretta è il confronto continuo con i nostri concittadini, non a caso il nostro motto è: “Il dialogo per una vera comunità”.  E’ pur vero che i problemi da risolvere sono tanti. Non posso affermare di aver la bacchetta magica per venirne a capo ma, abbiamo un punto di vantaggio rispetto ad altri avendo al nostro fianco la Regione del Veneto che, sono certo, ci darà una forte mano. Infatti, posso già anticipare che tre nostre iniziative già godono di una promessa di aiuto. E’ pur vero che è un momento particolare quello che stiamo vivendo ma, sono fiducioso in quanto le possibilità di sviluppo, che altri non sono riusciti a dare,  sono alla portata del nostro paese e ci faremo carico per arrivare a raggiungere questo traguardo”.

Fonte: Il Gazzettino di Rovigo del 07.05.2011 – Graziano Barbierato

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: