Header image

Una partita per ricordare Luca e Sandro accomunati dalla passione per la Juve

Articolo del 16.10.2021 - Scritto da civicovenezze in Eventi | Notizie | Sport

Una partita tra vecchi amici per ricordare due ragazzi che non ci sono più, un memorial per Luca Cazzadore e Sandro Fedito, due grandi juventini.
Venerdì sera al campetto della località Ca’ Donà,  è andata in scena una partitella tra amici di vecchia data, divisi fra juventini, milanisti e interisti, per rendere omaggio a due ragazzi del paese, mancati troppo presto: Luca Cazzadore, scomparso tre anni fa all’età di 36 anni per problemi al cuore, e Sandro Fedito, mancato 2 anni e mezzo fa, a 40 anni, per un male incurabile, accomunati da una grande passione, la Juve.
E così è nata l’idea di organizzare una partitella tra una ventina di amici che non si incontravano da un po’, per rendere omaggio a Luca e Sandro.
Suddivisi in juventini da una parte, lo zoccolo duro e più numeroso, e milanisti e interisti dall’altra, ne è uscita una partita divertente e combattuta. Alla fine gli juventini l’hanno spuntata per 5-2, ma il risultato è passato in secondo piano, dato che lo scopo era stare tutti assieme.
La serata è proseguita con una pizza in compagnia in un ristorante del posto, assieme ad altri amici e ai famigliari e parenti di Luca e Sandro; una cinquantina di persone che si sono ritrovate, accomunate da una grande amicizia nei confronti di due ragazzi, rimasti nel cuore di tutti, con un ulteriore scopo, raccogliere un’offerta da devolvere in beneficenza. E l’obiettivo è stato centrato, dato che sono stati racimolati 500 euro, donati alla Caritas parrocchiale di San Martino e Beverare.

san-martino-di-venezze-3-2

 

 

 

 

 

 

fonte: RovigoOggi

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 Responses are currently closed, but you can trackback.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: