Header image

Una primavera di idee

Articolo del 26.05.2012 - Scritto da civicovenezze in Amministrazione Comunale
Il consigliere di maggioranza Daniele Barison
traccia un bilancio a un anno dall’insediamento della lista “Nuova Venezze”  
SAN MARTINO DI VENEZZE – A quasi un anno dall’insediamento della nuova amministrazione guidata da Vinicio Piasentini, il consigliere più giovane della giunta sanmartinese Daniele Barison, nonché coordinatore del circolo locale del Pd, coglie l’occasione per tracciare un primo bilancio della lista “Nuova Venezze”. “L’esperienza di questo primo anno di amministrazione è stata  positiva”, introduce Barison. “Molti sono stati gli obiettivi portati a termine dall’amministrazione comunale, in particolare sul piano dei servizi sociali, della cultura e dei lavori pubblici. Nel mio compito di consigliere di supporto all’assessorato alle politiche sociali insieme all’assessore Anna Maria Barbierato, abbiamo affrontato alcune situazioni di disagio sociale e di difficoltà nella ricerca del lavoro, cercando di dare consigli adatti e giuste risposte, coscienti della forte crisi economica che sta colpendo anche le famiglie della nostra piccola comunità”. “Seguendo il nostro programma amministrativo – prosegue il consigliere – ci siamo impegnati  nella costituzione della consulta per la  famiglia e della commissione pari opportunità, organismi necessari per la nostra realtà, collaborando nell’affrontare determinati problemi anche da parte di persone esterne al consiglio e all’amministrazione, persone valide e convinte nel dare il loro contributo. In particolare, la commissione pari opportunità ha già avuto modo di affermarsi con alcune iniziative per l’8 marzo e a breve, in collaborazione con la consulta per la famiglia, anche per altri prossimi eventi”.
Capitolo giovani e istruzione.
“Per quanto riguarda le politiche giovanili e l’istruzione abbiamo sostenuto il  progetto Terra di mezzo dell’Ulss 18 per seguire le varie problematiche e i disagi giovanili. Abbiamo dato ampia visione alle necessità dei giovani creando tre postazioni internet nella biblioteca comunale, indispensabili anche per fornire un servizio di informagiovani e informalavoro sul territorio. Abbiamo inoltre dato l’avvio ad un servizio di doposcuola per i ragazzi delle scuole medie e garantito le annuali attività sportive e di animazione estiva”.
Per quel che riguarda la cultura?
“Sul piano culturale molte sono state le iniziative portate a termine in collaborazione con le associazioni del territorio, in particolare la sagra di San Martino dell’11 novembre scorso, recuperando una tradizione storica e culturale del nostro santo patrono che è stata molto sentita dalla cittadinanza e ha visto l’amministrazione al centro di questa organizzazione. Per l’estate numerose saranno le iniziative in previsione, sempre con la piena e convinta partecipazione delle associazioni locali”.
Settore lavori pubblici.
“Positivi sono stati anche i risultati dell’amministrazione nell’ambito dei lavori pubblici, con la conclusione di alcune opere e la previsione di altre molto importanti. Ritengo rilevante ed essenziale segnalare il progetto di istituire un centro sanitario nel nostro territorio in località Ca’ Donà: i lavori inizieranno entro l’estate, si tratta di un’opera di rilievo e utilità sicuramente determinante per le esigenze della nostra comunità”.
Barison conclude: “Come coordinatore locale del Partito democratico credo sia importante sottolineare il decisivo contributo che il partito sta fornendo all’amministrazione, con piena partecipazione e ascolto di proposte e suggerimenti che i democratici hanno fortemente sostenuto, in riferimento agli impegni presi nei confronti dei cittadini durante la campagna elettorale. Il circolo locale dei democratici, a seguito della vittoria elettorale, si è imposto eleggendo un direttivo attivo e in pieno contatto con l’amministrazione con un numeroso aumento di adesioni per l’anno in corso. Rapporto saldo e di piena e convinta collaborazione fra i democratici locali e l’amministrazione che conferma il perfetto sodalizio fra  le forze democratiche progressiste e liberali del nostro territorio, all’insegna del buon amministrare”.
Come valuta in conclusione, questo primo anno di amministrazione della lista “Nuova Venezze”?
“Personalmente ritengo che l’amministrazione abbia  risposto positivamente in questo  primo anno di mandato, governando con competenza, impegno e vero rinnovamento, grazie a una squadra di maggioranza coesa, competente e giovane. La nostra comunità dopo le ultime elezioni comunali sta attraversando un periodo di vera primavera di idee, iniziative e risultati”.
Fonte: La Voce Nuova di Rovigo

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: