Header image

Urlo di gioia per il San Martino di Venezze Calcio a 5

Articolo del 20.02.2011 - Scritto da civicovenezze in Eventi | Notizie | Sport

Stefano Prearo del San Martino di Venezze Calcio a 5MARDIMAGO (Rovigo) – La palestra di Mardimago porta bene al San Martino calcio a 5. Mercoledì infatti i gialloblù hanno fatto visita ai rodigini del Villa Real per la prima giornata del trofeo regionale Uisp, riuscendo a imporsi per 3-2 sulla banda capitanata da Pellegrini (terza nel girone A con 28 punti, mentre i gialloblù sono ultimi nel girone B a quota 7), cogliendo il primo successo del 2011.

Formazione un po’ insolita quella scesa in campo mercoledì contro il Villa Real. Oltre a Casarin tra i pali e capitan Fabbian come ultimo baluardo difensivo, sulle fasce Prearo e Rosso hanno ben figurato come titolari dal primo minuto, a supporto di Mori, punta inventata per l’occasione, dall’alto dei suoi 185 centimetri.

Partenza equilibrata tra le due squadre con i padroni di casa alla ricerca dei giusti varchi e il San Martino a chiudere e ripartire. Nel corso dei primi 25′ il risultato non si sblocca, con le occasioni più favorevoli capitate ai rivieraschi ma non concretizzate.

Nel secondo tempo la musica cambia. Pronti via e Cavestro inventa il gol dell’1-0 dopo appena un giro di lancette che batte Pellegrini. Passano appena due minuti e il numero 9 gialloblù tramortisce il Villa Real con una doppietta da ko. San Martino che cresce d’intensità e Visentin dalla sinistra trova la terza rete che legittima il meritato vantaggio. Padroni di casa che non ci stanno a perdere con Lupi, Renja e Sparesato che tentano più volte di perforare il muro difensivo degli ospiti. A metà della ripresa Renja trova la rete che accorcia le misure, 1-3. Gialloblù che si rilassano e rodigini che ne approfittano, riuscendo a farsi di nuovo sotto con Sparesato: 2-3. A una manciata di minuti dalla fine il risultato è ancora in bilico. Il San Martino scaccia i soliti fantasmi di rimonta con beffa finale che ogni volta lo attanagliano e respinge l’ultimo assalto del Villa Real che allo scadere le prova tutte con l’ultimo corner a cui da’ man forte pure l’estremo difensore Pellegrini che si riversa in avanti, ma i rivieraschi resistono e alla fine esultano per il definitivo 3-2.

Successo che da’ vigore a Fabbian e compagni, che lunedì 21 febbraio alle 21 a San Martino, saranno attesi al derby contro i cugini del Beverare per cercare di sfatare il tabù che non li ha ancora visti trionfare tra le mura amiche. Per il trofeo regionale, appuntamento a mercoledì 2 matzo in cui saranno i campioni in carica dell’Ariano Polesine a calare nella tana dei gialloblù.

VILLA REAL – SAN MARTINO 2 – 3

Villa Real: Pellegrini (c), Ferrari, Munari, Renja, Lupi. A disp.: Martello, Sparesato, Zanirato, Costantini, Sansone. All.: Nale

San Martino: Casarin M., Fabbian (c), Prearo, Rosso, Mori. A disp.: Visentin, Cavestro, Contiero, Pizzo, Lucchin

Arbitro: Cappato della sezione Uisp di Rovigo

Reti: Renja, Sparesato (V) 2 Cavestro, Visentin (S)

Ammoniti: Martello, Sparesato, Renja (V), Cavestro (S)

Fonte: La Voce di Rovigo del 19.02.2011 – Gabriele Casarin

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: