Header image

Villadose, tempo di sfilate

Articolo del 08.07.2013 - Scritto da civicovenezze in Eventi

VILLADOSE – Lustrini, strass, musica e bellezze in passerella. La piazza di Villadose domenica sera ha riscoperto la moda e il bon ton in occasione della tradizionale sfilata organizzata dal Comune. Arrivato alla sua ottava edizione il défilé quest’anno ha visto la partecipazione di alcuni marchi della moda come Antonello Serio, Vaniglia e cacao e Timberland, ma ad essere messe sotto le luci dei riflettori sono state soprattutto le aziende del territorio come l’ottica Villadose, Tecnoverde, le parrucchiere, le estetiste, gli ottici e i fotografi. Almeno diciotto gli imprenditori che hanno sponsorizzato la sfilata e che hanno dato un importante contributo sia alla manifestazione che all’economia del paese. Coinvolti nella preparazione del défilé i dipendenti comunali, gli assessori, il sindaco e numerosi volontari tutti accomunati dal desiderio di fare qualcosa di bello per la cittadinanza. La sfilata è dunque partita con un balletto sulle note della colonna sonora del film ‘Le cronache di Narnia’ che ha rievocato l’origine romana di Villadose. I presentatori, Mariano Aglio e Gina Cappato hanno intrattenuto il pubblico durante l’intera manifestazione. A rompere il ghiaccio per primi e salire in passerella sono stati però i più piccoli, accompagnati dalle mamme e dallo scrosciante applauso del pubblico. A seguire, le ragazze del paese che hanno sfilato con grande disinvoltura e passione indossando abiti scintillanti, ma anche semplici prêt a porter. La sfilata è stata intervallata da intermezzi musicali. Si sono esibite per l’occasione Valentina Garavello, che dal 2004 canta nel coro gospel di Canale e Alessia, una ragazza di sedici anni che per la prima volta è salita sul palco con una canzone molto impegnativa di Mia Martini. Ad animare la serata anche l’esibizione della scuola di ballo ‘Fuego Latino’. Capitanato dalla maestra Marika Frigato, lo staff dei ballerini ha presentato uno spettacolo di kizomba. Alla fine, la sfilata si è conclusa con gli amici a quattro zampe. Anche i cani, infatti, hanno sfilato. «L’idea di fare un défilé di cani è nata per promuovere l’iniziativa dei bagni Tamerici dog di Rosolina. Si tratta degli unici bagni in tutto il Delta che offrirono un servizio per le famiglie che hanno accolto in casa un amico a quattro zampe e che desiderano portarlo con loro per una vacanza –dice Giampietro Rizzato, assessore alle attività produttive-. L’evento è piaciuto molto ai villadosani e quindi sono soddisfatto di come è andata anche quest’anno la manifestazione».

Fonte: Il Resto del Carlino – Valentina Magnarello

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: